Individual Fashion EXPO IV - Interviste di backstage

intervista - 09.11.2008 13:00

JaME era presente all'EXPO IV per delle domande riguardo le loro esperienze da modelli agli artisti partecipanti. Con KAMIJO e HIZAKI dei Versailles-Philharmonic Quintet-, Gou dei Megamasso, Makoto dei Doremidan e DAISHI degli Amaterasu.

*introduzione*


KAMIJO (Versailles-Philharmonic Quintet-)

Prima dello show

Come ti sei sentito quando hai indossato i vestiti di ALICE and the PIRATES?

KAMIJO: Mi è stato detto che potevo indossare quasi qualunque cosa.

Hai molti accessori, come un cappello ed un mantello come questo.

KAMIJO: Già, queste cose sono state fatte solo per me (ride)...hahaha, sto scherzando. (scoppia a ridere)

Huh? Mi stai prendendo in giro? (ride) Come ti sei sentito quando sei entrato nella hall per le prove?

KAMIJO: Non ti prenderò in giro da ora in poi...(ride), ma mi sono sentito come se volessi fare un live one-man dei Versailles-Philharmonic Quintet- qui.

Che cosa vuoi mostrare in questo evento?

KAMIJO: Voglio mostrare la nostra libertà. Penso che i Versailles-Philharmonic Quintet- abbiano un concetto ed un’immagine ben definita...come posso dire...un’immagine che costruisce un muro intorno a noi, per così dire. Tuttavia, non siamo così e mostreremo i Versailles-Philharmonic Quintet in ogni posto...

Lo farai in modo diverso dal solito KAMIJO?

KAMIJO: No, non sono così diverso di solito. Solo che non canto ma esprimo senza cantare.

Dopo lo show

Come era la visuale dal palco?

KAMIJO: Ovviamente ho visto il pubblico, ma ho pensato a come poter esprimere le cose senza cantare. Per esempio, quando camminavo o mi giravo, ho fatto vari esperimenti. Onestamente, credo di esserci riuscito.

Hai fatto ruotare il bastone e ti sei inginocchiato, il che sembrava molto bello. Hai pensato tu stesso a questi movimenti?

KAMIJO: Bè, senza pensarci, sì.

Quindi ti sei potuto esprimere senza cantare?

KAMIJO: Bè, credo che lo lascerò decidere al pubblico.


HIZAKI (Versailles-Philharmonic Quintet-)

Prima dello show

Come ti senti ad indossare i vestiti di BABY, THE STARS SHINE BRIGHT?

HIZAKI: Credo di esser cambiato. Indosso i miei soliti vestiti o costumi nei live e penso che tutto ciò sia cambiato, ma è qualcosa di diverso.

Il tuo vestito rosa con la pelliccia bianca è molto carino. Come ti sei sentito quando sei entrato nella hall per le prove?

HIZAKI: Non ho avuto per niente problemi! (ride) Questo locale è grande, ma volevo farlo per bene.

Come vuoi mostrarti?

HIZAKI: Uhm...Volevo che mi vedeste diverso dal solito.

Dopo lo show

Come ti sei sentito quando sei salito sul palco? E’ stata una sopresa vedere un’altalena sul palco.

HIZAKI: Ovviamente non avevo una chitarra, quindi ero un pò nervoso.

Hai visto il pubblico dal palco?

HIZAKI: Nei nostri live, posso vedere il pubblico scatenarsi e le varie espressioni facciali, ma oggi erano tutti seduti quindi è stato abbastanza nuovo per me.

Pensi di esserti espresso completamente, HIZAKI?

HIZAKI: Dal mio punto di vista, non posso dare un punteggio perfetto di quanto fosse carino il tutto, ma le persone intorno a me hanno detto che sono stato bravo, quindi...


Gou (Megamasso)

Prima dello show

Che tipo di vestiti ti piacciono di solito?

Gou: Indosso quello che mi piace. (ride)

Indossi jeans e maglietta come oggi?

Gou: Mi piace quello, ed anche i pantaloni larghi.

Dato che hai appena finito le prove, come ti sei sentito a dover camminare sul palco?

Gou: Questa volta mi è stato detto che potevo camminare come volevo, quindi è stato facile.

Quindi significa che di solito devi fare le cose in modo più preciso?

Gou: Quando sono apparso in Tokyo Collection l’altro giorno, aveva una veduta del mondo originale, quindi ho camminato in modo da poterlo accostare al tema.

Questa hall ha un soffitto alto e sembra spaziosa, non credi?

Gou: Sì. Mi sono sentito come se potessi fare un live qui.

Come vuoi mostrarti per l’evento?

Gou: Bè, voglio mostrarmi come sono. (ride)

Intendi Gou dei Megamasso? O il modello Gou?

Gou: Voglio essere Gou dei Megamasso.

Come ti sei sentito quando hai indossato i vestiti di Sixh.?

Gou: Non indosso proprio queste cose, ma credo che la pelliccia bianca sia carina.

Vorresti inserirlo nella tua moda da ora in poi?

Gou: Certo, se ne avessi l’occasione.

Dopo lo show

Come ti senti dopo la performance?

Gou: Mi sono divertito molto!

Sei riuscito a vedere il pubblico?

Gou: Sì. Non penso che sia stata la reazione del pubblico, ma io mi sono divertito più di ogni altra cosa.

Questa pelliccia bianca e questo zaino sono carini. Sembravi rilassato e camminavi anche molto bene.

Gou: Sei sicuro!? Sono felice di sentirlo.

Sei stato in grado di esprimerti completamente oggi? Hai preso un punteggio perfetto?

Gou: Sì, ho ottenuto un punteggio perfetto...sì, pieni voti! (ride)


Makoto (Doremidan)

Prima dello show

Che tipo di moda ti piace di solito?

Makoto: Non mi importa molto, ma indosso ciò che penso sia bello.

Indossi cose "da Makoto"?

Makoto: Sì...uhn? Che significa "da Makoto"?...Non lo so bene. (ride) Ma posso immaginare quello che intendi in qualche modo. Bè, in questi giorni indosso spesso dei vestiti abbastanza normali.

La tua immagine ha dei colori accesi credo.

Makoto: Capisco. Ma non indosso spesso colori accesi ultimamente. Mi piace la roba semplice.

Come ti senti ad indossare i vestiti di Kuroshitsuji?

Makoto: Mi sta abbastanza bene e mi sento bene.

Ti sei messo una benda nera: è fantastico.

Makoto Già. Non indosso una benda se non quando ho un’infezione (ride), quindi mi sembra bello.

Indossi molti accessori.

Makoto: Ho avuto un po’ di problemi a metterli (ride) quando ho indossato questa benda e questo cappellino.

Sei così magro che puoi indossare le taglie da donna…

Makoto: Sì. Ma questo materiale è elasticizzato, quindi non è difficile indossarlo.

Come ti sei sentito mentre facevi le prove?

Makoto: Sono rimasto lì in piedi per la prima volta, e la visuale dal palco era magnifica perchè il soffitto è alto, arriva fino al terzo piano. Anche se non c’era il pubblico potevo immaginare come sarebbe stato, e pensavo che sarebbe stato così bello.

Cosa vuoi mostrare oggi?

Makoto: Non mi esprimerò cantando quindi è difficile esprimere il mio personaggio solo camminando. Comunque il mio costume mostra bene il mio personaggio, quindi penso di poter esprimere la mia presenza anche se dovessi rimanere quello che sono di solito. Non penso di dover essere aggressivo oggi. (ride)

Dopo lo show

Come ti sei sentito quando sei apparso all’evento?

Makoto: Mi sono esibito come avevo fatto alle prove, quindi non è stato diverso. Ma era più buio quindi era più difficile camminare. Tuttavia, credo sia andato bene e mi sono potuto divertire. Eccetto per una cosa: è stato un pò difficile rimanere fermo in piedi dopo aver camminato perchè i tacchi delle mie scarpe sono alti. (ride)

Sei riuscito a vedere il pubblico?

Makoto: Ad essere onesti, avevo una benda che copriva uno dei miei occhi, quindi potevo vederli a malapena. (ride) Bè, li ho visti di sfuggita.

Quindi sei riuscito ad esprimere il mondo anime di "Kuroshitsuji"?

Makoto: Hahahaha. (ride) Spero di esserci riuscito!

Hai potuto esprimere il mondo di Makoto, giusto?

Makoto: Penso di sì. Sì. Ho fatto del mio meglio!


DAISHI (Amaterasu)

Prima dello show

Che tipo di moda ti piace di solito?

DAISHI: Non sono un tipo al quale importa molto, ma le persone intorno a me dicono spesso che sono Oniii-kei o Gyaruo-kei. (ride) Di solito compro quello che credo sia bello nel momento in cui lo vedo.

Indossi spesso le giacche?

DAISHI: Indosso vestiti più formali nelle stagioni fredde.

Quindi indossi canottiere quando fa caldo?

DAISHI: Sì, ed anche vestiti casual come i jeans.

DASHI; oggi indosserai due abiti: uno di Sixh. e uno di Kuroshitsuji. Come ti sei sentito quando hai indossato i vestiti di Sixh. per la prima volta?

DAISHI: Mi sono sentito come se potessi andare sul palco in quel momento. (ride)

E’ come un costume di scena.

DAISHI: Non ho mai indossato un vestito così casual nelle mie attività con il gruppo. Spesso indosso costumi più concettuali...quindi così è molto carino.

Ne farai buon uso nella tua moda di tutti i giorni?

DAISHI: Sì. Mi piace il modo in cui puoi attaccare la gonna qui. Mi piacciono le catene. (ride)

Capisco. Questo vestito ha molte catene sul petto. Come ti sei sentito quando hai fatto le prove?

DAISHI: Mi sono sentito come se potessi divertirmi in modo naturale, e non ero nervoso. Volevo davver fare un live! Ho iniziato a dire cose come "Hey! Il secondo piano!", "Andiamo! Il terzo piano!" (ride)

Cosa vuoi mostrare in questo evento?

DAISHI: E’ un’opportunità molto buona per me, quindi presterò particolare attenzione ai miei movimenti, specialmente a quelli della mia gonna. Ma non esagererò, sarò solo me stesso.

Dopo lo show

Come ti sei sentito mentre camminavi sul palco?

DAISHI: Era la prima volta nella mia vita che facevo il modello per una sfilata. (ride)

Comunque, eri così calmo che non sembrava la tua prima esperienza.

DAISHI: No, no, no, no, no! Ero abbastanza nervoso. (ride) Ma mi sono divertito moltissimo. Inoltre, mi piace davvero fare quello che non ho mai fatto prima.

Sei pieno di spirito combattivo.

DAISHI: Mi piace esprimere non solo la musica ma l’arte in generale, quindi voglio tirare fuori il meglio da questa esperienza anche per la mia musica.

Il vestito che indossi di Kuroshitsuki è molto carino. Sei stato in grado di esprime l’atmosfera dell’anime "Kuroshitsuji"?

DAISHI: Non so davvero. (ride) Prima di salire sul palco, hanno trasmesso l’anime ed io l’ho guardato, quindi spero di aver interpretato bene la parte. (ride)

Credo che tu abbia espresso la sua immagine. Pensi di poter mostrare il tuo nuovo fascino in questo evento?

DAISHI: Lo spero!
artisti collegati
commenti
blog comments powered by Disqus
temi collegati

Individual Fashion EXPO IV

galleria collegata
annunci
  • euroWH
  • Chaotic Harmony